Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito
Freccia AVVISO NOVITA' IM.I.S. E ENTRATE PATRIMONIALI ANNO <<Torna indietro

 

 

AVVISO NOVITA' IM.I.S. E ENTRATE PATRIMONIALI ANNO 2021

 

Modulistica: 

Modello_comunicazione Esenzione IMIS genn-giu 2021 (ai sensi art 14 ter LP 14-2014)

 

 

24.05.2021

IM.I.S. e ENTRATE PATRIMONIALI ANNO 2021

 

IM.I.S. (IMPOSTA IMMOBILIARE SEMPLICE)

 

In considerazione degli effetti connessi al perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 in atto, il Consiglio provinciale ha approvato in data 17 maggio 2021 la Legge n. 7 che contiene disposizioni in materia tributaria a valere per il periodo di imposta 2021 di seguito sintetizzate.

 

ELIMINATO OBBLIGO VERSAMENTO ACCONTO IM.I.S. 2021 scadenza ordinaria 16 giugno 2021

art. 3 L.P. 7/2021

 

L’intera imposta dovuta per l’anno 2021 deve essere versata entro il 16 dicembre 2021 (termine perentorio). Rimane salva la facoltà per i contribuenti di effettuare più versamenti, nel corso del periodod’imposta.

Il Comune provvederà ad inviare la documentazione per il pagamento solo in occasione della scadenza di dicembre.

 

ESENZIONE IM.I.S. 2021 NEI MESI DA GENNAIO A GIUGNO PER DETERMINATE TIPOLOGIE DI DESTINAZIONE D’USO DEI FABBRICATI ED IN PRESENZA DEI SEGUENTI REQUISITI:

art. 4 co. 4 LP 7/2021 introduce art. 14-ter L.P. 14/2014

  • che i fabbricati rientrino fra quelli previsti dall’art. 14-ter commi 1,3,4 e 5 e quindi:

a) fabbricati rientranti nella categoria catastale D/2 e relative pertinenze;

b) fabbricati iscritti in qualsiasi categoria del catasto urbano che sono destinati a stabilimento lacuale, fluviale o termale;

c) agriturismo, struttura ricettiva all’aperto, ostello per la gioventù, rifugio alpino ed escursionistico, affittacamere, casa e appartamento per vacanze, Bed and breakfast;

d) fabbricati rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni;

e) fabbricati rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli;

f) fabbricati rientranti in qualsiasi categoria catastale destinati a discoteche, sale da ballo, night club e simili;

g) fabbricati iscritti in qualsiasi categoria del catasto urbano destinati a esercizio rurale, casa per ferie e albergo diffuso;

h) fabbricati iscritti in qualsiasi categoria del catasto urbano destinati a agenzie di viaggio e turismo;

i) fabbricati rientranti nella categoria catastale D/6 (impianti sportivi);

j) fabbricati iscritti in qualsiasi categoria del catasto urbano che sono adibiti ad alloggio per uso turistico (art. 37 bis L.P. 15/05/2002 n. 7) per cui sia stato rilasciato il codice identificativo turistico provinciale (CIPAT) in data antecedente al 18/05/2021, ovvero variato tra l’1/06 ed il 15/09/2021 ai sensi dell’art. 14-ter co 5 della L.P. 14/2014.

  • coincidenza tra soggetto passivo IM.I.S. e gestore dell’attività svolta nel fabbricato tranne per i fabbricati elencati nel precedente punto alle lettere b) e d), per i quali non è previsto questo requisito;
  • obbligo di presentazione da parte del contribuente di una comunicazione (modello allegato al presente avviso) entro il termine di prescrizione del 15 settembre 2021 che evidenzi i fabbricati ed i mesi di possesso. La comunicazione può esser trasmessa via pec all’indirizzo tributi@pec.comune.castelnuovo.tn.it  allegando fotocopia del documento d’identità in corso di validità oppure consegnata al Servizio Tributi della Gestione Associata.

 

 

CANONE PATRIMONIALE DI CONCESSIONE, AUTORIZZAZIONE O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA E CANONE PER LE AREE E SPAZI MERCATALI

 

L’art. 30 del D.L. n. 41/2021convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 69 del 21/05/2021, ha prorogato le esenzioni di cui art. 9-ter del D.L. n. 137/2020 convertito, con modificazioni, dalla L. n. 176/2020. In particolare l’esenzione viene prevista fino al 31 dicembre 2021 per:

  • le occupazioni di suolo pubblico effettuate dalle imprese di pubblico esercizio di cui all’articolo 5 della L. n. 287/1991 (bar, ristoranti, discoteche, stabilimenti balneari, gelaterie, pizzerie al taglio e simili);
  • le occupazioni di suolo pubblico effettuate nell’ambito del commercio su aree pubbliche di cui al D.Lgs n. 114/1998;

 

 

CANONE PROVINCIALE PER LA CONCESSIONE DI POSTEGGIO

 

Per il solo periodo d’imposta 2021, l’art. 5 L.P n. 7/2021 prevede per i titolari di concessioni di posteggio l’esonero dal pagamento del canone per la concessione dei posteggi di cui art. 16, comma 1, lett. f), della LP 17/2010.

Il suddetto canone provinciale è incluso nel canone mercatale ai sensi dell’art. 73 co. 2 del Regolamento comunale vigente.

 

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti in merito, si prega di contattare il Servizio Tributi in gestione associata, ai seguenti recapiti diretti: tributi@gestioneassociata.tn.it – 0461/756580.